Girone C, tutti i tabellini della 12ª giornata (Serie C 2017-18)

0
700
views

Lecce sempre primo in classifica nonostante il pari e, adesso, attenzione alle inseguitrici. La dodicesima giornata del girone C di Serie C è segnata dal mezzo passo falso dei salentini guidati da Fabio Liverani, che riacciuffano il pari in zona Cesarini nel derby con la Fidelis Andria (rete al 92′ del difensore Davide Riccardi). Si avvicina il Catania, adesso a cinque punti e con una gara in meno: gli etnei asfaltano il Bisceglie con un inequivocabile 4-1 nel segno della doppietta di Davis Curiale. Tre punti, contro l’Akragas, anche per il Trapani di Alessandro Calori (nella foto in alto), mentre perde colpi il Siracusa battuto a sorpresa dalla Paganese.

In coda è proprio la Paganese l’unica squadra a conquistare i tre punti, mentre il deludente Cosenza non riesce ad uscire dalle zone paludose alla luce del pareggio interno con il Fondi.


FIDELIS ANDRIA 1
LECCE 1

F.ANDRIA: Maurantonio, De Giorgi, Ionut, Lattanzio, Matera (Bottalico 77′), Scaringella (Nadarevic 65′), Tiritiello (Allegrini 45′), Esposito (Barisic 89′), Celli, Curcio, Quinto. A disp.: Cilli, Allegrini, Barisic, Minicucci, Ippedico, Di Cosmo, Bottalico, Paolillo, Nadarevic. All. Loseto

LECCE: Perucchini, Riccardi, Di Matteo, Mancosu, Cosenza, Arrigoni, Di Piazza, Lepore, Caturano, Ciancio (Pacilli 55′), Armellino (Torromino 74′). A disp.: Chironi, Vicino, Torromino, Costa Ferreira, Pacilli, Valeri, Megelaitis, Drudi, Lezzi, Dubickas, Tsonev, Gambardella. All. Liverani

Arbitro: Giacomo Camplone di Pescara
Reti: 50′ Lattanzio, 92′ Riccardi
Ammonizioni: Lattanzio (AND), Curcio (AND), Riccardi (LE)


RENDE 1
SICULA LEONZIO 0

RENDE: Forte; Sanzone, Marchio, Pambianchi; Viteritti, Laaribi, Gigliotti (78’ Boscaglia), Rossini, Blaze; Actis Goretta (76’ Godano), Vivacqua (90’ M. Modic). A disp.: De Brasi, Porcaro, Calvanese, Germinio, Coppola, A. Modic, Piromallo, Carbone, Novello. All. Trocini.

SICULA LEONZIO: Narciso; Aquilanti, Camilleri, Gianola; De Rossi, D’Angelo (46’ Bollino), Esposito (82’ Bonfiglio), Marano, Squillace; Arcidiacono, Gammone (59’ Ferreira). A disp.: La Cagnina, Ciotti, Pollace, Giuliano, Monteleone, Cozza, Davì, Russo, De Felice. All. Rigoli.

Arbitro: Luciani di Roma
Reti: 32’ Laaribi
Ammoniti: Camilleri, Bollino (SL), Forte (R). All’86 allontanato per proteste il tecnico Rigoli (SL)


CASERTANA 0
REGGINA 0

CASERTANA: Cardelli; D’Anna, Rainone, Polak, Galli; Carriero (86′ Colli), Rajcic, De Rose; De Marco (61′ Marotta); Turchetta, Alfageme. A disposizione: Avella, Ferarra, Finizio, Lorenzini, Cigliano, Santoro, Minale, Tripicchio. Allenatore: D’Angelo

REGGINA: Cucchietti; Pasqualoni, Di Filippo, Laezza, Porcino; Marino (80′ Garufi), Mezavilla, De Francesco (80′ Solerio); Fortunato (65′ Gatti); Tulissi (69′ Di Livio), Bianchimano. A disposizione: Licastro, Turrin, Tazza, Auriletto, Amato, Bezziccheri, Silenzi, Sparacello. Allenatore: Maurizi

Arbitro: Carella di Bari
Ammoniti: De Rose, Carriero, Turchetta (C), Fortunato, Cucchietti, Di Livio (R). Al 63′ espulsi Laezza (R) e Alfageme (C) per scorrettezze


TRAPANI 1
AKRAGAS 0

TRAPANI: Furlan, Pagliarulo, Legittimo, Bastoni, Reginaldo (17’st Evacuo), Murano (33’st Fazio), Silvestri, Maracchi (27’st Steffè), Palumbo, Visconti, Marras. A disposizione: Pacini, Ferrara, Bajic, Dambros, Canino, Minelli. All. Alessandro Calori

AKRAGAS: Vono, Russo, Mileto, Parigi, Longo, Danese (28’st Gjuci), Pisani, Navas (24’st Carrotta), Scrugli (32’st Saitta), Moreo, Bramati (32’st Caternicchia). A disposizione: Lo Monaco, Franchi, Rotulo, Ioio, Petrucci, Greco, Canale. All. Raffaele Di Napoli

ARBITRO: Paride De Angeli di Abbiategrasso
RETE: Silvestri 23’
Ammoniti Silvestri, Furlan (T), Mileto, Parigi, Russo(A)


CATANIA 4
BISCEGLIE 1

CATANIA: Pisseri; Blondett (2′ Di Grazia, 84′ Rossetti), Tedeschi, Bogdan (84′ Lovric); Semenzato, Caccetta, Biagianti, Mazzarani (78′ Aya), Marchese (78′ Djordjevic); Russotto, Curiale. A disposizione: Martinez; Esposito, Manneh, Lodi, Fornito, Ripa, Correia. Allenatore: C. Lucarelli.

BISCEGLIE: Crispino; Delvino (67′ Markic), Petta, Jurkic; Risolo, Boljat (46′ Toskic), Lugo Martinez (60′ D’Ancora), Raucci (60′ Migliavacca); Azzi, Jovanovic (67′ Gabrielloni), Montinaro. A disposizione: Vassallo; Alberga; Vrdoljak, Partipilo. Allenatore: N. Zavettieri.

Arbitro: Cipriani di Empoli
Reti: 3′ e 38′ Curiale(C), 7′ Di Grazia (C), 59′ Jovanovic (B), 84′ Russotto (C)
Ammoniti: Boljat (B), Gabrielloni (B), Tedeschi (C)


COSENZA 1
FONDI 1

COSENZA: Saracco; Corsi, Dermaku, Idda, D’Orazio; Statella, Loviso (35’ st Pascali), Calamai; Mungo (31’ st Bruccini); Mendicino (25’ st Caccavallo), Baclet. A disp.: Perina, Boniotti, Pasqualoni, Pinna, Trovato, Palmiero, Stranges, Tutino. All.: Braglia

FONDI: Elezaj; Maldini, Vastola, Ghinassi (35’ st Corvia), Paparusso (29’ st Pompei); De Martino (1’ st Vasco), Quaini, Ricciardi; Corticchia (11’ st Ciotola); Nolè, Mastrpietro (11’ st De Sousa). A disposizione: Cojocaru, De Leidi, Tommaselli, Addessi, Corvia, Pezone, Serra. Al.: Mattei

Arbitro: D’Ascanio di Ancona
Reti: 38’ pt Mungo (C), 43’ st Nolè (F)
Ammoniti: Nolè e Ghinassi(F), Corsi (C). Al 20’st espulso Quaini (F) per intervento falloso


MATERA 1
JUVE STABIA 1

MATERA: Golubovic; Buschiazzo (13′ s.t. Salandria),De Franco,Scognamillo; Angelo, De Falco, Urso, Sernicola (23′ s.t. Maimone); Casoli, Strambelli (4’s.t. Battista), Giovinco.
(A disp: Tonti, Mittica, Mattera,Sartore); All. Gaetano Auteri.

JUVE STABIA: Branduani; Nava, Morero,Bachini (13′ s.t. Allievi) , Crialese; Canotto (35′ s.t. D’Auria), Viola, Matute, Lisi (20′ s.t. Strefezza); Simeri, Paponi (20′ s.t. Calò).
(A disp: Bacci, Polverino, Capece, Costantini, Redolfi, Gaye,); All. Fabio Caserta-Ciro Ferrara

Arbitro: Luca Massimi della sezione di Termoli
Reti: 37′ p.t. Viola (JS); 48′ s.t. Scognamillo
Ammoniti: Battista, De Falco (M); Canotto, Crialese, Branduani, Viola (JS). Al 38′ st espulso Crialese (JS) per doppia ammonizione


VIRTUS FRANCAVILLA 1
CATANZARO 0

VIRTUS FRANCAVILLA: Albertazzi, Prestia, Maccarrone, Agostinone, Albertini, Mastropietro (71′ Folorunsho), Biason (74′ Buono), Sicurella, Di Nicola (88′ Madonia); Ayina (65′ Valotti), Saraniti (88′ Gallù) Allenatore: D’Agostino A disposizione: Battaiola, Scarafile, De Toma, Delvecchio, Monaco, Viola

CATANZARO: Nordi, Riggio, Sirri, Gambaretti (87′ Anastasi) Nicoletti (78′ Imperiale), Benedetti (78′ Marin), Onescu, Zanini; Kanis (73′ Falcone), Infantino, Letizia (73′ Puntoriere) Allenatore: Dionigi A disposizione. Marcantognini, Pellegrino, Marchetti, Di Nunzio, Lukanovic.

Arbitro: Pasciuta di Agrigento
Rete: 7′ Maccarrone
Ammoniti: Sirri, Letizia (C), Biason, Albertini, Gallù (VF)


SIRACUSA 2
PAGANESE 3

SIRACUSA: Tomei; Daffara, Magnani, Giordano, Liotti; Spinelli, Toscano (60’ Bernardo); Grillo (72’ Mangiacasale), Catania, Mazzocchi (59’ Sandomenico); Scardina. A disp.: D’Alessandro, Punzi, Di Grazia, Vicaroni, De Vito, Palermo, Mancino, Parisi, Plescia. All. Bianco.

PAGANESE: Gomis; Picone (90’ Garofalo), Piana, Meroni, Pavan; Tascone (86’ Ngamba), Carcione; Talamo (91’ Negro), Scarpa, Cesaretti (87’ Carini); Regolanti. A disp.: Galli, Marone, Bensaja, Maiorano, Baccolo, Buxton. All. Favo.

Arbitro: Gualtieri di Asti
Reti: 61’ Scardina, 83’ Magnani-5’ rig., 55’ Scarpa, 58’ Cesaretti
Ammoniti: Liotti, Giordano, Spinelli, Daffara, Sandomenico, Catania (S), Picone, Scarpa (P). Al 76′ espulso Daffara (S) per doppia ammonizione.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here